Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for novembre 2011

Forse non tutti sanno che… il Primitivo non è solo un vinone che spinge in disinvoltura gradazioni zuccherine quindi alcoliche fuori scala, ma è anche un vino sapiente, capace di complessità e precisioni assolutamente notevoli.

Soprattutto, pochi sanno che il Primitivo è capace di esprimersi in maniera diversa e personale a seconda del territorio in cui vengono coltivate le vigne. In poche parole, forse non tutti sanno che il Primitivo sa dare grandi vini secondo l’idea classica di grande vino, ben al di là dello stereotipo corrente (altro…)

Read Full Post »

panorama a Barolo - foto di David Berry Green

Nebbiolo.

Il Nebbiolo è nella sua essenza una voce. Singola, a volte anche solitaria.

Non si beve, si ascolta.

La storia che racconta è sempre una storia definita, stretta, incisa su qualche forma di durezza.

Il suo essere grande sta esattamente in questo, nella capacità di trarre dalla durezza la finezza, la perfezione, la dolcezza.

Tradizionalmente considerato un vino difficile, austero, scontroso, capace di redimere il proprio carattere spigoloso solo nella fatica del lungo e lunghissimo invecchiamento, in realtà comincia oggi a svelare la propria reale fisionomia. (altro…)

Read Full Post »

Il Sangiovese ha una voce singolare eppure sempre sfumata, decisa eppure difficilmente aggressiva, nitida eppure sempre naturalmente propensa a cercare il raccordo, la contaminazione, l’accostamento.

Con il cibo, soprattutto. Vino per mangiare per eccellenza, il Sangiovese e la sua spiccata acidità sono da sempre il compagno ideale delle grandi bistecche al sangue e dei tanti altri piatti della cucina toscana, e non solo.

Con gli altri vitigni, anche. (altro…)

Read Full Post »

I cicli di tre degustazioni a tema sono ormai diventati un piccolo classico delle serate de Il Gusto del Vino.

Tre settimane, tre giovedì sera, tre temi da affrontare e approfondire.

Ogni sera, tre grandi vini da bere. Soprattutto, direi.

Per questa nuova stagione dell’inverno 2011-2012 il livello qualitativo dei vini sale ancora, ve ne potrete accorgere leggendo l’elenco delle etichette in degustazione, svelate settimana per settimana.

Partiamo dunque con questo calendario (altro…)

Read Full Post »

Questa settimana o al massimo la prossima arriva il freddo che ha graziato le ultime fasi di questa annata viticola. Insieme al freddo, a titolo di compensazione e conciliazione con le asprezze della natura, arriva anche il momento di ricominciare a stappare bottiglie di vino in compagnia: si apre la nuova stagione autunnale delle degustazioni de Il Gusto del Vino.

Giovedì scorso si è chiuso l’ultimo corso di introduzione al vino organizzato come al solito con Il Cavedio e Varese Corsi. Così da giovedì  prossimo partirà il canonico ciclo di tre degustazioni, i cui temi saranno svelati fra pochi giorni. Nel frattempo si esordisce fuori scaletta questo venerdì, nientemeno che l’11.11.11, con una degustazione singola dedicata ai vini di montagna.

Montagna in Italia vuol dire due regioni obbligatorie (altro…)

Read Full Post »

Prendo spunto dal disappunto.

I maggiori forum non sono più un luogo dove io possa coltivare serenamente la mia passione per il vino. Ipocrisie, perbenismi e diplomazie non fanno più per me. Che siano diventati eccessivi quelli, oppure incapace io della giusta misura, poco cambia.

Non sono più nemmeno un luogo dove si possa trovare frequente occasione di fertile stimolo reciproco. Ne discutevo pochi giorni fa a Nebbiolo Grapes con Giampaolo Gravina, una delle poche intelligenze italiane del vino scritto e parlato.

In attesa che cresca come merita il ritaglio di web (altro…)

Read Full Post »